EICMA 2022: Voge Brivido 125R, dedicata ai nuovi motociclisti

La Brivido 125R completa la famiglia di naked targata VOGE e apre le porte del divertimento anche ai rider freschi di patente A1. Il motore – inedito – sfoggia un carattere vivace ed è stato progettato per emozionare sia nel traffico sia quando le strade diventano più scorrevoli. La ciclistica con telaio a traliccio in acciaio, forcellone in alluminio e forcella a steli rovesciati assicura un feeling di guida da vera sportiva.

Design da grande

Il design della prima 125 targata VOGE introduce un nuovo corso stilistico per la famiglia Brivido e si contraddistingue grazie a una serie di elementi disegnati ad hoc. Due le colorazioni disponibili, rispettivamente su base nera e azzurra. Il serbatoio da 10 litri, realizzato in due pezzi, è dotato di convogliatori che donano dinamismo al profilo della nuova Brivido 125R. Completano il design la sella del pilota studiata per garantire la massima abitabilità ed ergonomia, e quella del passeggero, che pur non interferendo con le linee slanciate della moto, offre una superficie ampia e comoda. Le ruote in lega da 17” con wheel stripes gialle o azzurre rendono ancora più visibile e appariscente questa piccola 125.

Dotazione ricca

La Brivido 125R sfoggia una dotazione completa di tutti i gadget essenziali. L’impianto di illuminazione full LED è composto dal faro posteriore dal design aerodinamico, dalle luci DRL incastonate nel serbatoio e dal faro anteriore a sezione ridotta, che contribuisce a enfatizzare l’idea di leggerezza che sta alla base del progetto. Il display LCD a colori, con supporto integrato al faro anteriore, permette di monitorare costantemente i parametri necessari ad affrontare i tragitti quotidiani: indicatore del livello carburante, temperatura dell’acqua e marcia inserita, oltre al consumo medio e ai classici contagiri e tachimetro.

Motore inedito

La VOGE Brivido 125R è dotata di un motore nuovo dal primo all’ultimo bullone e si caratterizza per i volumi estremamente compatti. Il monocilindrico raffreddato a liquido da 124,8 cc con distribuzione a doppio albero a camme in testa, è naturalmente omologato Euro 5 ed eroga 14,1 cavalli a 9.500 giri/min e 12,1 Nm a 8.000 giri/min. Numeri al top della categoria che, insieme al cambio a 6 marce con rapportatura dedicata, assicurano un’erogazione sempre brillante e prestazioni sportive, sia nel traffico cittadino sia quando arriva l’ora di divertirsi tra le curve. La Brivido 125R può essere guidata con le patenti A1 (conseguibile a 16 anni) e B.

Ciclistica raffinata

Il brillante monocilindrico della Brivido 125R è incastonato in una ciclistica estremamente raffinata, progettata per assicurare un feeling di guida da moto “grande”. Il telaio a traliccio in acciaio è abbinato a un forcellone in alluminio dalla forma moderna. Il reparto sospensioni, caratterizzato dalla forcella a steli rovesciati e dal monoammortizzatore montato in posizione centrale, gode di una taratura studiata per restituire una guida fluida e dinamica. L’impianto frenante con ABS a doppio canale combina potenza, modulabilità e una risposta estremamente precisa, grazie anche all’utilizzo di tubazioni in treccia metallica. Sulla ruota anteriore lavora un disco singolo da 275 mm su cui agisce una pinza a doppio pistoncino, mentre sulla ruota posteriore è presente un disco da 220 mm con pinza a singolo pistoncino. L’interasse contenuto in soli 1.310 mm assicura agilità e rapidità nei cambi di direzione, grazie anche al peso a secco di 128 kg, un riferimento per la categoria. Completa la ciclistica la sella posizionata a soli 795 mm da terra che fa della Brivido 125R una moto adatta a ragazze e ragazzi di qualsiasi statura ed esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 4 =