EICMA 2022: Kymco Dink R, compatto e con pedana piatta

A EICMA 2022 arriva l’ultima versione del Kymco Dink denominato R e in due cilindrate cittadine, 125 e 150, sempre moto agile e spazioso grazie alla pedana piatta ma più accessoriato di prima: ha ABS di serie e un display digitale a 3 quadranti.

Motore

Il nuovo Dink è disponibile in due varianti, 125 cc per consentire la guida con patenti A1 e B; 150 cc per chi ha necessità di percorrere brevi tratti autostradali. In entrambi i casi il monocilindrico raffreddato ad aria assicura un’erogazione fluida e brillante per affrontare al meglio il traffico cittadino. Un aspetto fondamentale per chi utilizza lo scooter tutti i giorni è senza dubbio il comfort: il motore del Dink è stato progettato per ridurre al minimo le vibrazioni sia durante la guida, sia nelle brevi soste al semaforo. La mappatura ottimizzata garantisce consumi ridotti.

Design e capacità di carico

Il design del Kymco Dink è funzionale a ottenere il massimo della praticità, grazie a una capacità di carico davvero estesa per uno scooter con queste caratteristiche tecniche. L’ampio scudo che caratterizza la sezione frontale e il parabrezza slanciato promettono una protezione aerodinamica ottimale. Nella vista laterale spicca la pedana piatta, che regala abbondante spazio per appoggiare i piedi, e si presta anche come zona di carico per borse e zaini, grazie al pratico gancio posto sulla parte anteriore della sella. Sella che, oltre a essere dotata di un efficace rivestimento antiscivolo, offre una seduta ampia e confortevole, anche in presenza del passeggero. Il vano sottosella può ospitare due caschi, di cui uno integrale, e ha spazio a sufficienza per stivare molti altri oggetti. A impreziosire il look del nuovo Dink concorrono i gruppi ottici con tecnologia full LED, per una visibilità ottimale in qualsiasi condizione di guida.

Dotazione

Il nuovo Kymco Dink offre di serie molti gadget nati per semplificare la vita di tutti i giorni. Oltre al gancio posizionato all’estremità della seduta e al vano sottosella estremamente capiente, dietro lo scudo è ricavato un vano per riporre piccoli oggetti e lo smartphone. La strumentazione LCD a contrasto è caratterizzata da tre quadranti che rendono disponibili tutte le informazioni indispensabili, tra cui il livello del carburante nel serbatoio da 6 litri. La versione con motore da 150 cc dispone del sistema keyless per accendere lo scooter e aprire la sella senza utilizzare le chiavi.

Ciclistica

La ciclistica del Kymco Dink è stata sviluppata per garantire una dinamica di guida facile, adatta ai rider di qualsiasi esperienza. Il merito è dell’interasse contenuto in 1.370 mm e del peso a secco di soli 127 kg. A fare del nuovo Dink uno scooter estremamente agile pensano le ruote in lega leggera da 13” che calzano pneumatici nelle misure 120/70 davanti e 130/70 dietro. Per il massimo della sicurezza su qualsiasi fondo stradale è presente il sistema ABS a doppio canale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =