EICMA 2017: Ducati World Premiere 2018, ecco le nuove Panigale V4 e 959 Corse

“Sinfonia Italiana”, questo il titolo della Ducati World Premiere 2018, che ha permesso alla Casa motociclistica Bolognese di presentare, in anteprima alla stampa e a migliaia di appassionati, le 4 novità assolute che animeranno EICMA 2017, in programma alla Fiera di Milano-Rho dal 9 al 12 novembre.

La Ducati World Premiere 2018 è un evento mondiale in live streaming e, per l’Italia, in diretta televisiva su Sky Sport MotoGP HD, svoltosi nella serata di domenica 5 novembre sul palco del Teatro Linear Ciak di Milano con la presenza dei piloti del mondiale MotoGP, Petrucci, Dovizioso, Lorenzo, del Superbiker Chaz Davies, di Casey Stoner e Michele Pirro.

La prima novità 2018 ad entrare in scena nella Ducati World Premiere è stata lo Scrambler® 1100, presentato insieme alla modella e influencer americana @Imogenocide, protagonista del video di lancio della moto sulle note della canzone e in presenza del leader dei Fun Lovin’ Criminals. Lo Scrambler® 1100 è disponibile anche nelle versioni Special, ispirata al mondo delle customizzazioni, e in quella Sport, che ne rappresenta l’interpretazione più sportiva. Sul palco della Première anche lo Scrambler® Mach2, il Desert Sled nell’inedito colore nero e il nuovo Street Classic.

 

 

La serata è proseguita con la 959 Panigale Corse, che porta avanti la tradizione dei bicilindrici sportivi Ducati e rappresenta l’espressione sportiva della celebre moto di Borgo Panigale. Caratterizzata da nuova ed esclusiva componentistica e da una nuova ed accattivante livera, la moto è stata portata sul palco dal pilota SBK Chaz Davies, arrivato a Milano direttamente da Doha, in Qatar, dove si è svolta l’ultima prova iridata SBK che l’ha visto consolidare la sua posizione di Vice Campione del Mondo con un secondo posto in entrambe le gare.

Altra importante novità 2018, presentata durante la Ducati World Première, è la Multistrada 1260, che guadagna il nuovo motore Ducati Testastretta DVT (Desmodromic Variable Timing) da 1262 cm3, una nuova ciclistica, elettronica più evoluta e un aggiornamento estetico che comprende nuove ali laterali e ruote dal design più sportivo. La “multibike” della Casa di Borgo Panigale è disponibile anche nelle versioni S, con sospensioni semi-attive, S D|Air, il massimo in termini di sicurezza grazie all’integrazione con la giacca dotata di airbag, e Pikes Peak, la più sportiva delle Multistrada, caratterizzata da sospensioni meccaniche Öhlins e da ruote forgiate in alluminio.

Ma la protagonista indiscussa della Ducati World Première 2018, nonchè candidata allo scettro di “regina di EICMA 2017”, è stata la versione S della nuova Panigale V4, la moto di produzione più vicina a un prototipo della MotoGP. Portata sul palco dal pilota-collaudatore d’eccezione Michele Pirro, è la prima moto prodotta in serie dalla Casa bolognese ad essere equipaggiata con un motore 4 cilindri strettamente derivato dal Desmosedici GP.
La nuova famiglia di supersportive Ducati è un vero e proprio concentrato di tecnologia, stile e performance, che segna un nuovo, fondamentale, capitolo della storia aziendale, e comprende inoltre l’esclusiva Panigale V4 Speciale, realizzata in serie limitata e numerata.

Con livrea dedicata, caratterizzata da scarico in titanio e da componenti in alluminio lavorati dal pieno, la Panigale V4 Speciale è arrivata sul palco guidata da Casey Stoner, ambasciatore Ducati e tester per la MotoGP.

per vedere le nuove Ducati dal vivo l’appuntamento è a EICMA; (Padiglione 15 Stand N06 e N24), dal 9 al 12 novembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =