Piaggio Gita e Kilo: i bagagli del futuro si muovono da soli!

Il Gruppo Piaggio ha presentato ieri sera a Boston, a pochi passi da Harvard e dal M.I.T., Piaggio GITA e KILO, i primi progetti sviluppati da Piaggio Fast Forward (PFF), società costituita e controllata da Piaggio e avanzato centro di ricerca americano sulla mobilità del futuro. Il Gruppo esplora così l’evoluzione del mondo della mobilità e lo fa pensando al futuro, allargando la propria visione a soluzioni tecnologiche decisamente più
ampie rispetto al proprio attuale core business.

Piaggio GITA è un veicolo autonomo, intelligente, ideato per assistere le persone. Trasporta fino a 18 kg, osserva, comunica. Può seguire una persona raggiungendo i 35km/h e sa muoversi in autonomia in un ambiente mappato. La forma sferica ed il design pulito ne caratterizzano la personalità.

Piaggio KILO è il “fratello maggiore” di GITA, e grazie ad una più ampia capacità di carico può trasportare fino a 100 kg di peso nel suo vano da 120 lt. Ha una straordinaria stabilità grazie all’appoggio su tre ruote.

 

 

Il Gruppo Piaggio anticipa, ancora una volta, le esigenze di un mondo in profondo cambiamento per quanto riguarda le spostamento di cose e persone. Piaggio GITA e KILO sono la risposta alle necessità future di un nuovo concetto di mobilità, veicoli di trasporto leggero che riposizionano l’uomo al centro dell’innovazione per dargli maggiore autonomia e una migliore qualità della vita.

Con PFF il Gruppo Piaggio svolge un’attività di ricerca avanzatissima a diretto beneficio anche dello sviluppo dei propri marchi e dei loro prodotti. La presentazione di Piaggio GITA e KILO è il primo risultato di questa nuova attività di ricerca e si affianca in parallelo a quanto il Gruppo Piaggio già  sperimenta per il continuo sviluppo e miglioramento della tecnologia e della sicurezza dei propri veicoli di serie, attuali e futuri.

Piaggio Fast Forward
PFF è stata fondata nel 2015 dal Gruppo Piaggio per essere uno dei principali player nel settore della smart mobility di persone e merci. La mission della Società è quella di aiutare le persone a muoversi meglio, oltre che in modo più veloce e divertente. PFF realizza robot e soluzioni di trasporto leggero, in grado di muoversi assieme e al fianco alle persone. Nell’era dell’intelligenza artificiale, dell’autonomia e dell’interconnessione, PFF intende contribuire alla promozione di città più vivaci, ricche di pedoni, ciclisti e skaters, la cui mobilità sia supportata da nuovi modelli di veicoli smart. PFF ha sede a Boston, Massachusetts.

PFF è guidata dal CEO Jeffrey Schnapp, insieme a Michele Colaninno (Chairman), Greg Lynn (Chief Creative Officer), Sasha Hoffman (Chief Operating Officer) e Beth Altringer (Chief Design Research Officer).

L’Advisory Board di PFF è invece composto da Roberto Colaninno (Chairman e CEO del Gruppo Piaggio), Nicholas Negroponte (Fondatore di MIT Media Lab), John Hoke (Vice President Global Design di Nike), Doug Brent (Vice President Technology Innovation di Trimble) e Jeff Linnell (ex
Direttore della Robotica di Google).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + otto =